nella notte

si parte … e da cosa partire? del milan meglio non parlare ho ancora la rabbia dentro e gli occhi velati di lacrime non per la sconfitta ma per ils enso agrodolce della fine di un’era.

Ma quando si chiude una porta si aprono sempre mille nuovi varchi.

E quindi di cosa vogliamo parlare se non dell’apertura del nuovo tour di bruce.

Non pare ci siano grandi cose, nessuna canzone riarrangiata in maniea spettacolare ma chi racconta dei concerti ce li narra come bellissimi la sua voce è più roca. più rock più vicina allo stile canoro delle sue prime magice interpretazioni.

Lo seguirò passo passo, leggerò le cronache ascolterò i concerti.

Intanto le voci dei suoi prossimi lavori si susseguono e lui stesso ha dichiarato di stare lavorando a più progetti assiemi: un album con la band, un album solista e anche forse ai remaster di darkness. Quest’anno corre il 30 esimo anniversario di quello splendido album e ci si aspetta tutti un bel concerto da vivo … un video di phoenix oppure il sacro graal di tutti fan di bruce quel concerto del  dicembre alla winterland arena che ha fatto la fortuna di tutti quelli che l’hanno registrato dalla radio.

Anche qua noi cominciamo con un altro spettacolo e stiamo lavorando a mille cose: devo scegliere i colori e l’atmosfera del blog, inserire plugin per renderlo più mio e più vivo, aggiungere i link degli amici che mi hanno seguito pazienti nelle mie peregrinazioni, e poi dulcis in fundo trovare il modo di mettere i miei racconti e magari partire per scriverne di altri.

Da qualche parte avevo seguito il consiglio di un amica e avevo scritto la prima parte di una novelletta dovre finirla … ma ora siamo partiti qua potete leggere un po tutta la mia storia di blogger. se avete voglia potrete trovare delle cose interessanti e forse scoprire che mi ripeto ma è anche il mondo attorno a me che spesso impone di ripetermi.

campagna acquisti

Sempre lostesso errore fanno i giornali per farci sognare e spero non lo facciano anche i dirigenti del milan: parlano di difensori centrali quando è l’unico ruolo dove siamo coperti :

nesta kalazed esperienza

bonera il futuro prossimo

simic il panchinaro triste

digao il fratello sgraziato

darmian e un giovane primavera del bologna odella fiorentina il futuro alla maldini

maldini il monumento ineguagliabile

sulle fasce in difesa abbiamo

solo oddo di futuribile e poi un po cariatidi pieni di medaglie … eppure secodo la gazza non prendiamo niente

non parliamo poi della figurina ronaldinho della quale non ce ne si fa nulla perchè alla fine non è il tipo di giocatore che ci serva.

Putroppo il milan deve cambiare gioco e il sacrifico non può che essere seedoorf … e ambrosini mettendo dentro dei centrocampisti diversi come capacità uomini che saltino l’uomo e la mettano in mezzo …

CI sono delle figure inamovibile della squadrache impediscono di cambiare il gioco in maniera decisa …

dinho

Certo è spettacolare, certo  è un fenomeno un po da circo del pallone ma che ce ne facciamo di dinho (ronaldinho) al milan?

Il nostro problema è il centrcampo con uomini che non si propongono e non danno copertura alla difesa non un altra mezza punta da mettere li .. e se poi pato è davvero così forte cosa facciamo?

Il barca 2 in italia?

Voglio un paio di centrocampisti di fascia e magari un’ala tornante mica un nome da mettere li e fare giochini con il pallone per quello abbiamo già seedoorf …

come un padre severo

Siccome gli 11 indolenti in rossonero vestiti mi hanno fatto girare le balle con il loro "saimo motivati solo in champions" SPERO CHE PERDANO … così magari imparano che si deve correre sempre

E carletto lascia fuori la mummia di biella e il monumento di piacenza e fai gioare qualche giovine della primavera voglioso di farsi strada, se lo fanno il real e il barca può farlo anche il milan.

Tanto peggio di quei due figuranti di calciatori non possono fare …

playing for pizza

Grisha torna al football e lo porta in italia.

Ovviamente in football non è il calcio ma lo sport caro agli americani dove i novelli gladiatori si picchiamo come forsennati per portare la palla oltre la linea di meta.

Playing for pizza racconta la storia di un quarterback che gioca la peggior partita della sua miserabile carriera e viene indotto a venire a giocare nel belpaese.

Qui  scoprirà il buon cibo, il buon vino e il piacere3 di giocare a football per la bellezza del gioco.

E’ divertente vedere come uno straniero racconta il nostr paese e come possa viverci senza sapere di nulla di calcio, di berlusconi e di del delitto di cogne …

Certametne un po superficiale nel suo raccontare l’italia nel mondo ma godibile e quando racconta le delizie del culatello e di altre prelibatezze parmigiane viene voglia di prendere il treno per farsi una bella scorpacciata.

Per il mometno è uscito solo in inglese, mi aspetto presto un bel film ambientato a parma.

voto 8/10

letto in pomeriggio uggioso di fine settembre

sono infuriato

Leggo su calciomercato.com, che per altroriprende un articolo di un altro giornale, che i tifosi ultras del milan stannoprogettando di far eliminare la squadra dalla champions lanciando bengala in campo.

Questo per dimostareche i padroni sono loro e che possono quando vogliono influire negativamente sull’andamento della squadra.

Ora una cosa del genere non è tifo e nemmeno deliquenza comune è terrorismo.

Terrorismo anche solo pernsare una cosa del genere perchè non si sa mai cosa potrebbe succedere.

E’ anche spaventoso pensare che questi facinorosi siano pronti a fare na cosa del genere quasi sicuri dipassare impuniti sia prima che dopo.

la cosa peggiore è che non si immagini che questo tipo di ricatti siano un caso isolato di un calcio malato di denaro a tutti i livelli … ma sono un sintomo di una società corrotta dovela polizia non sembra in grado di fare il suo lavoro di prevenzione.

Spero che sia tutta ua boutade e che non sia vero nulla ma ve lo ricordate il derby di champions? li si sapeva ceh i tifosi dell’inter avrebbero fatto casino…

E io c’ero in quella partita in casa del milan dove i tifosi lanciavano bengala in campo e nessuno disse nulla e si era all’inizio della famosa storia dei biglietti e della lotta tifosi società.

io  da oggi non sono tifoso sono sostenitore è chiaro?

filosofia calcistica 1

Se l’essenza del calcio è fare goal allora al milan sono messi male molto male

il calcio e l’italia nostra bella

Odda alal fine è arrivato (pagato troppo per un giocatore alla fine della carriera ma questa è un altra storia).

Per liberarsi dalla lazio il giocatore ha dovuto rinunciare ad un po di stipendi arretrati, al premio della coppia italia e ad altri emolumenti.

Dove era l’associazione giocatori in questa situazione?

Oddo non se ne è andato gratis il suo contratto, cartellino che dir si voglia è stato trasferito al milan dietro pagamento in contanti e in giocatori tutto alla lucce del sole quindi perchè la Lazio non ha liberato il calciatore e basta ?

No dopo che oddo aveva accettato di spalmare i crediti verso l’azienda su più anni si è sentito dire senti questi non te li diamo visto che sei andato via …. il premio per la coppia italia del 2003 no quello no perchè te ne sei andato vi pare una cosa civile? non è una di quelle cose che l’associazione calciatori dovrebbe tutelare?

Non tanto per oddo che andrà a prendere un sacco di soldi e si troverà a riguadagnare tutti quei soldi in molti modi ma perchè se facessero la stessa cosa al bicefalo di turno lui ci perderebbe e basta.

I contratti sono stati firmati i premi  a vincere sono stati pattuiti e tutto è nero su bianco mi pare … e la cessione del giocatore fa parte delle regole di un gioco dove l’uomo non è più una proprietà della squadra ma un suo collaboratore a contratto.

In america quando alex rodriguez che aveva un contratto incredibile è andato a prendere una cifra incredihile ma sermpre altissima con i red sox l’associazione giocatori di basebella ha detto " no ha un contratto garantito non può andare a prendere meno " e lui è andato agli yankees … capito ?

Il sindacato doveva tutelare oddo e la società doveva pagare tutto lo spettante e al massimo chiedere una penalità se questa fosse stata presente nel contratto e invece ha t rattato come al mercato del pesce la cessione del giocatore e poi ha fatto quel numero al suo dipendente …

Non vi è rispetto epr la persona e lo so che sono solo calcitatori ma gli attori di questa farsa rappresentano un bello spaccato di questo nostro paese fatto stivale perchè ti prende a calcio nel culo.

 

maldini

Leggo nella rete che paolo maldini se va.

Se il mio animo di tifoso acido e inviperito per le sconfitte non fosse troppo segnato dal suo non saltare degli ultimi anni e se non fossi contento che se ne va un monumento per lasciar spazio a qualcuno che forse non ha tanta classe e fascino ma che si muove ancora ..

Se non ci fossero molti se potrei soffermarmi sul fatot che maldini è al milan da quando io tifo milan in maniera cosciente.

Potrei ricordare la classe lo scatto la bravura e la bellezza di uno dei migliori interpreti del ruolo nella storia del milan e dewl calcio mondiale.

Potrei innalzare peana di gloria e piangere la partenza di un uomo che è stato il milan

Potrei per l’appunto ma … ma diamine sono troppo impegnato a piangere per la posizione in classifica e sono anche intento a scrutare le divinazioni del calcio mercato epr piangere la fine della carriera di un uomo che avrebbe dovuto attaccare le scarpette al chiodo qualche anno fa.

DIte che sono irriconoscente? FORSE  ma le lacrime le verserò quando vedrò la sua ultima partita e penserò agli anni che sono passati e alla gioie che mi ha regalato ma per il momento il suo monumento in campo mi ricorda che non è più acciaio e seta ma che è solo marmo.

Grazie Paolo sei stantoi un grande e ora fai spazio a qualche giovine dai ….

calciomercato milan

Troppi stranieri troppi anziani italiani giocatori di seconda fasca che non aggiungono nulla.

Ci vuole un colpo di fantasia acquisto di giovani affamati da far giocare e non da tenere in panchina ad aspettare chissà quali eventi.

Provare a far giocare un primavera per volta affamato di campo e desideroso di mostrare quello che vale di conquistarsi la pagnotta facendo qualcoas in più e portando il suo giovanile entusiasmo.,

Pirlo è impresentaile da 2 anni ,,,, un po di panca non gli fa male, seedoorf non regge 90 minuti di livello quindi dargli una mano ,,, maldini è maldini un monumento in campo ecco adesso è+ una statua statica che può dare 30 minuti di qualità sulla fascia.

La riconoscenza c’era nello stipendio c’è nell’imperitura riconoscenza verso quello hce è stato fatto ma se nel passato la politica fosse stata questa baresi sarebbe andato a maturare e chissà quando maldini avrebbe esordito.

La fame aguzza l’ingegno si dice e forse al milan si sono abituati troppo ad aprire il portafoglio e non a fare di necessità virtuù che notoriamente sta nel mezzo.